La Vespa compie settant’anni, e Giuseppe Cau ne festeggia altrettanti in sella allo scooter che gli ha cambiato la vita. Un legame mai spezzato da quel giorno del 1946, quando si incontrarono nell’officina nella quale lui lavorava, diciottenne appassionato di motori. Giuseppe Cau ha scritto grandi pagine della storia sportiva di Vespa, ma è anche stato fondamentale nel suo sviluppo nei tantissimi anni come collaudatore, attività oscura ma determinante per la qualità del mezzo. Oggi, a 87 anni, vispo come ai tempi del primo incontro, l’eroe della Sei Giorni è testimonial indomito di quella passione che tanti, dopo di lui, hanno condiviso. In questo volume, Giuseppe Cau apre la cassaforte dei ricordi, grandi e piccoli, che si porta dentro: le corse, le vittorie, i colleghi. Giuseppe Cau e la Vespa: un amore così grande che, evidentemente, stava scritto nel Libro del Destino.

ACQUISTA ORA!